Libero Marzetto Ci sono 16 prodotti.

LA STORIA


Libero Marzetto
 è un progetto editoriale che nasce nel 2021 su iniziativa di Massimiliano Mistri e Serena Coppola, già fondatori di Edizioni La Gru. Libero Marzetto (1906-1993) fu un industriale, un socialista e un oppositore di quel regime fascista che, non ancora diciottenne, lo aveva incasellato definendolo "un sovversivo da tenere sotto sorveglianza". Di lui scrivevano: "Gode buona fama. È di buona educazione".

Marzetto fu amico stretto di Neri Pozza (insieme nella foto soprastante) di cui finanziò l'attività editoriale. Bibliofilo e musicofilo, Marzetto si formò da sé. Amico tra i tanti di Lea Quaretti, Diego Valeri, Andrea Zanzotto, Einaudi, Chinchino Compagna, Ugo La Malfa, fondò a Padova la rivista L'Università.

 

Libero Marzetto è una sfida letteraria, un progetto unico per due motivi:

1) ogni storia nasce dall'ascolto di una canzone da noi scelta.

2) ogni libro viene tirato in 149 copie numerate (e riceverete the, tisane, incensi e segnalibri)

Ad autrici e autori si chiede di essere liberi, come liberi siamo noi e come libero è stato, di nome e di fatto, Libero Marzetto. 
Perché è nella libertà la vera essenza del genere umano.

LE COPERTINE


Parte integrante del progetto sono le copertine che sono state affidate alla creatività di Mattia Dal Zotto.

Nato ad Abano Terme nel 1988, diplomato al Liceo Artistico e alla Scuola Internazionale di Comics (sezione fumetto), ha illustrato libri, realizzato copertine e ha pubblicato la raccolta di racconti: Turisti di mezzanotte (La Gru, 2013).
Attualmente è illustratore e motion designer.

​Il suo sito personale è https://mattiadalzotto.altervista.org

Mostrando 1 - 16 di 16 articoli
Mostrando 1 - 16 di 16 articoli