Spostare i confini più in là Visualizza ingrandito

Spostare i confini più in là

di Rita Notturno

pp. 178
ISBN: 9788897092254
Anno di pubblicazione: 2012

Maggiori dettagli

Disponibile

10,00 €

Dettagli

IL LIBRO | Le poesie che compongono Spostare i confini più in là viaggiano su ali d'aquilone e si stagliano con la tenacia e la maestosità di rami d'albero su cieli di piombo inviolabili e silenziosi alla ricerca di una nuova prospettiva, al di là del peso del dolore, della solitudine e dell'indifferenza, delle misere macerie di una società troppo spesso senza un'anima. Suddivise in otto distinte sezioni, queste liriche s'aprono un varco luminoso per trascendere la gabbia del reale e del corpo e l'illusione del tempo, e ci cantano la voce del divino e della natura che sempre, come una madre amorevole, guida i nostri passi verso una nuova consapevolezza e sa restituirci l'incanto perduto. È oltre il tempo, è pura magia quell'attimo di lieve sospensione tra ciò che siamo e ciò che diventiamo.

L'AUTRICE | Rita Notturno vive a Latina ed è un’insegnante. Da sempre alla ricerca del senso di un mondo di solitudini affiancate, crede fermamente nel potere della parola poetica come strumento attraverso cui la verità e il mistero si svelano e si occultano, in una ricerca che da dialogo con se stessi diventa
confronto con gli altri. Esperienza d’albe prosegue il suo viaggio poetico dopo Spostare i confini più in là e Incagliati nelle secche del presente.

30 altri prodotti della stessa categoria: