Sono quello che vuoi Visualizza ingrandito

Sono quello che vuoi

di Enrica Aragona

pp. 164
ISBN: 9788897092100
Anno di pubblicazione 2012

Maggiori dettagli

Disponibile

11,00 €

Dettagli

IL LIBRO | Laura ha ventisette anni e un passato inquieto; il complesso legame con i genitori e la morte per overdose del fratello fanno da cornice a un’esistenza vissuta sempre oltre il confine della moralità. È Stefano, il suo compagno, a restituirle un po’ di pace, ma l’incontro con Aleksandar, personaggio ambiguo e luciferino, la strappa alla sua nuova vita da brava ragazza trascinandola in un rapporto malato fatto di dipendenza, menzogne e dominazione.

L'AUTRICE | Enrica Aragona nasce a Roma sotto il segno del Leone, infilandosi di prepotenza tra l’assassinio di Aldo Moro e l’avvento di Papa Wojtyła. Il demone della scrittura la possiede già dalla tenera età, tanto che a soli quattro anni scarabocchiava l’agenda della mamma con parolacce sgrammaticate. Da allora non ha più smesso, né di scrivere né di dire parolacce, unendo spesso le due cose in immorali short stories vincitrici di molti concorsi letterari. Dopo tanta gavetta, oggi è finalmente pronta per entrare dalla porta principale del rutilante mondo dell’editoria, a costo di doverla sfondare a testate.

LE RECENSIONI

«Questo libro è perfetto per capire come spesso le donne si trovano intrappolate in situazioni pericolose e umilianti per loro, a causa di un uomo.»
(Lara Zavatteri - Bottega dei libri)

«Non posso non complimentarmi con Aragona per questo splendido esordio.» 
(Il colore dei libri)

«Un signor esordio.»
(Mille e un libro)

«Un buon libro che si sviluppa in maniera forte.»
(J. Mastinu - Personaggi in cerca di editore)

«Un testo duro, tragico, è la storia di un rapporto malato e perverso, che avvilisce i due personaggi anziché valorizzarli e migliorarli.»
(Marina Monego - Lankelot)

«Un'entrata impeccabile nella scena della letteratura.»
(Laura Bondi - Il diario di Laura Bondi)

«Un romanzo dai toni forti, decisi, che ti avviluppa e ti travolge nel torbido vortice di perversioni di una mente malata di dolore, drogata di dolore, consapevole della propria autodistruzione, ma incapace di opporvisi perché solo attraverso quel dolore riesce a vivere.»
(Libri e poesie)

«Vi assicuro che Enrica vi coinvolgerà nella lettura generando in voi sentimenti forti e contrastanti quanti sono uelli vissuti dalla protagonista.»
(Luca Favaro - scrittore)

«Un romanzo per molti versi sorprendente, che sonda con perspicacia e acutezza la psicologia di ogni personaggio. Certamente una lettura di qualità.»
(Pane e paradossi)

«Un romanzo breve, ma intenso. Una mazzata nello stomaco.»
(Scrittevolmente)

«Meglio di così non si poteva certo esordire.»
(Silently Aloud)

«Basta leggere le prime pagine di questo romanzo per capire che si ha davanti un lavoro curato, particolare e davvero ben scritto.»
(Sole e Luna)

30 altri prodotti della stessa categoria: