Dovevo dirtelo Visualizza ingrandito

Dovevo dirtelo

di Sara Vannelli

pp. 220
ISBN: 9788897092650
Anno di pubblicazione 2013

Maggiori dettagli

Disponibile

15,00 €

Dettagli

IL LIBRO | Camere da letto, ristoranti, sale d’attesa e aeroporti, mine vaganti pronte a esplodere da un momento all'altro. Più di trenta racconti affilati e penetranti, permeati da una società informe e sfaccettata dove i personaggi, mossi dalla necessità di mettersi a nudo, portano il lettore a fare un viaggio pindarico e mozza fiato tra i desideri, le fantasie e gli sgomenti del vivere oggi. Intimi, sinceri, incontrollati, esilaranti e capricciosi, racconti che spezzano il silenzio e smascherano la superficialità che ci circonda.

L'AUTRICE |  Sara Vannelli nasce a Roma alla fine degli anni '70. Nei primi anni scrive poesie e canzoni. Si diploma al CINE E TV “Roberto Rossellini”, catapultandosi tra sceneggiature e cortometraggi, poi scrive articoli, recensioni, collabora con giornali e riviste. La Roma, l’amore, le donne, cominciano a farle girare la testa, viaggia in lungo e largo dall’Asia all’Africa, passando per gli Stati Uniti. Lavora dieci anni per una NGO, vive un anno in Scozia, uno a Berlino, poi decide selvaggiamente di tornare in Italia. Mentre il mondo si rovescia, lei pubblica i libri “Guarda che me ne vado” (Leconte, 2009), “Mentre tutto cambia” (Lulu, 2011), e “Dovevo Dirtelo”, (La Gru, 2013). Alcuni suoi racconti vengono pubblicati in diverse antologie letterarie. Non contenta, comincia a scrivere per il teatro e a lavorare per produzioni teatrali. Folle la vita dietro, davanti e sopra il palcoscenico, comincia a scrivere monologhi e nel 2014 partecipa al Roma Fringe Festival con lo spettacolo  “Se nasce femmina”. Nel 2016 debutta con la commedia “Il conto è servito”, lo spettacolo fa oltre 60 repliche in  tutta Italia. Al momento non si ha nessuna traccia dell’autrice e incontrarla è davvero impossibile.

30 altri prodotti della stessa categoria: