Andrò via senza dire niente Visualizza ingrandito

Andrò via senza dire niente

di Teresa Verde

pp. 98
ISBN: 9788897092865
Anno di pubblicazione 2014

Maggiori dettagli

Disponibile

11,00 €

Dettagli

IL LIBRO | Racconti intensi narrati da una penna che unisce ad una poderosa visionarietà la violenza tipica di un’incudine percossa con un martello. Storie aritmiche e piene di toni. Una narrazione in immagini, una scrittura difficile, e per questo ancor più affascinante, in queste storie legate tra loro da fili spinati.

L'AUTRICE Teresa Verde nasce nel tedioso, umido e tardo pomeriggio del 21 Ottobre 1968, anno, per giunta, bisestile. Detesta qualsiasi forma di razzismo. Spesso cambia radicalmente colore di capelli. Da vent’anni nutre un amore non corrisposto per Tom Waits e ha smesso di stupirsi quando le dicono che è strana. Debutta con Twins (Smasher, 2013) cui fa seguito Andrò via senza dire niente (La Gru, 2014) e dal romanzo breve Le farfalle di Fukushima (La Gru, 2015) scritto con Fabio Musati.

SALA STAMPA

Un'opera sfuggente da bere d’urgenza e tutta d’un fiato, come acqua di fontana raccolta nelle mani a coppa. [Fabio Musati]

30 altri prodotti della stessa categoria: